REGISTRATI   |  
   

RSS   Facebook   Twitter

Italiano   English   Polish


Testimonianza
Share |
"Quando Giancarlo ed io ci siamo incontrati si è instaurata da subito una comprensione profonda e spontanea, un'esperienza di comunione di anime mai vissuta prima.Tra noi c'era il Signore: la novità, il buon auspicio, il sostegno, l'ancora di salvezza della nostra vita era sempre stato LUI fin da bambini, ma mai avevamo potuto condividere questa gioia così intensamente. La nostra storia è infatti sbocciata con molta naturalezza durante un ritiro spirituale, una veglia Pasquale di tre giorni durante la quale ognuno di noi stava affidando al Signore i suoi dispiaceri, i suoi cari e le sue disavventure.Abbiamo pregato intensamente e forse la nostra storia si è concretizzata quasi come fossimo stati scelti per essere l'angelo custode l'uno dell'altro. Le nostre sensibilità, le nostre radici, la nostra infanzia, i nostri valori sembravano essersi sempre incontrati; la nostra vita era ricchissima di coincidenze e di storie passate comuni. In quei giorni esperimentammo la condivisione della preghiera e negli anni a venire cercammo con costanza una comunità nella quale inserirci per professare insieme la nostra fede. Incontrare il movimento di Gloriosa Trinità ci ha davvero allargato il cuore. E' stato per caso, durante la celebrazione di una messa in suffragio di un'amica mancata da poco. Il calore che ci ha invaso, il sorriso col quale siamo stati accolti, le parole di don Andrea così profondamente travolgenti, ci hanno subito attratto con grande forza . Abbiamo cominciato a frequentare l'Atelier del lunedì sera alla Madonna del Carmine e da allora la nostra settimana ha un sapore diverso. La gioia di ritrovarci insieme, di condividere il Signore e le nostre esperienze con tanta semplicità e tanto rispetto, guidati dalle profondissime riflessioni di don Andrea hanno fatto del Signore la nostra priorità ancora più intensamente, e soprattutto hanno dirottato la scelta delle nostre amicizie e dei nostri momenti di svago.La forza degli incontri del lunedì sera viene dalla comunione tra due elementi : la catechesi che don Andrea svolge su un brano della scrittura (illuminandoci spesso in modo eccezionale sui significati più profondi della Parola di Dio, che mai avremmo potuto scoprire da soli) e la condivisione delle nostre esperienze relative che si svolge nei singoli gruppi. Questa sinergia operativa rende l'incontro settimanale al Carmine un'esperienza religiosa di comunione con la Parola e con tutti gli amici che vi partecipano. Grazie don Andrea e grazie a tutti voi che così "silenziosamente" avete aperto il vostro cuore."
Elisabetta e Giancarlo

pubblicato in data: 20/12/2011 22:48:10    :2130

APPUNTAMENTI:

Leggi tutte le news…



Fondazione Regina del Rifugio - Tutti i diritti riservati - P.IVA 04794140964 - Termini di utilizzo e Privacy
Realizzazione MC Service CAD Graphic & Project