REGISTRATI   |  
   

RSS   Facebook   Twitter

Italiano   English   Polish


TESTIMONIANZA - QUANDO SIGNORE HAI MOSTRATO DI AMARMI ?
Share |

 

La domanda “quando Signore ha mostrato di amarmi?” ha continuato per giorni a presentarsi alla mia mente, esigendo una  risposta.
Tante volte mi hai mostrato il Tuo amore Signore, ma per me, Tu lo sapevi, occorreva una terapia d’urto.
Anche quando, pensando di averti  ritrovato dopo anni di  lontananza, ero certa di averti detto un sì convinto e credevo di sentirmi finalmente a posto, senza sapere che  in poco tempo, già stavi diventando un’abitudine: adesso la vita con Te aveva un senso e potevo stare tranquilla.
Invece, è proprio vero! La vita è una ‘meravigliosa avventura’, ma non puoi programmarla, non puoi prevederla.
E, allora, non puoi evitare la sofferenza che è arrivata puntuale a scandire i miei giorni.
Solo adesso sono certa che c’eri Tu ad accompagnarmi nel susseguirsi degli eventi, che stavano stravolgendo la mia esistenza.
Quando, colpita da una grave malattia, ho sfiorato la morte, mi ha riportato in vita; quando mio marito se ne è andato, incapace di affrontare il dolore, Tu non mi hai abbandonato. Mi sono ritrovata circondata da molti amici e sostenuta da una splendida famiglia. E, soprattutto, hai permesso che i doni più belli da Te ricevuti, i miei figli, avessero ancora la loro mamma.
Eppure, nonostante l’evidenza era solo la ragione a farmi dire sì Signore, che tutto quello che stava succedendo era per il mio bene, che era giusto così. Il mio cuore, però, si ribellava.
Non capivo perché proprio a me, dopo tutto il dolore della malattia e dell’abbandono, veniva chiesto così tanto!
Allora, Tu, con infinita pazienza, mi hai mostrato, ancora un volta, quanto era infinito il Tuo amore, restituendomi il centuplo qui sulla terra: attraverso l’amore incondizionato dei miei meravigliosi figli; attraverso l’affetto degli amici; permettendo di incontrarne di  nuovi; ma, soprattutto, indicandomi un nuovo attraente cammino, che mi affascina sempre di più e che ridesta in me, ogni giorno, la tensione verso l’Infinito.
E’ vero che ‘l’ Essenziale è invisibile agli occhi’, ma, mi permetto di aggiungere, è capace di  invaderti il cuore. Grazie Gesù!
Andreina           

pubblicato in data: 30/06/2013    :3380

APPUNTAMENTI:

Leggi tutte le news…



Fondazione Regina del Rifugio - Tutti i diritti riservati - P.IVA 04794140964 - Termini di utilizzo e Privacy
Realizzazione MC Service CAD Graphic & Project