REGISTRATI   |  
   

RSS   Facebook   Twitter

Italiano   English   Polish


PAPA FRANCESCO: APRIAMOCI ALLA LUCE DI CRISTO!
Share |

 

Non rimanere “ciechi nell’anima”, ma aprirsi “alla luce, a Dio e alla sua grazia”. È l’esortazione di Papa Francesco all’Angelus, in una Piazza San Pietro gremita da 50 mila fedeli. Nell’odierna quarta domenica di Quaresima, il Vangelo di Giovanni presenta la figura del cieco nato: il Pontefice ha più volte esortato a rileggerne il brano.
La nostra vita a volte “è simile a quella del cieco che si è aperto alla luce, a Dio e alla sua grazia”; a volte purtroppo “è un po’ come quella dei dottori della legge”, dei farisei, che sprofondarono "sempre più nella cecità interiore”: “dall’alto del nostro orgoglio giudichiamo gli altri, e perfino il Signore”. La riflessione di Papa Francesco all’Angelus ha preso spunto dall’episodio evangelico dell’uomo cieco dalla nascita, al quale Gesù dona la vista: alla fine, mentre i “presunti vedenti” continuano a rimanere ciechi, il cieco guarito “approda alla fede” ed è questa, ha detto il Pontefice, la “grazia più grande che gli viene fatta” da Cristo: “conoscere Lui, che è ‘la luce del mondo’”.

Leggi l'articolo

 


pubblicato in data: 30/03/2014 20:37:46    :2058

APPUNTAMENTI:
14 ottobre 2019
MILANO - PREGHIERA COMUNITARIA
15 ottobre 2019
MILANO: SANTA MESSA PER I LAVORATORI
16 ottobre 2019
VILLARICCA (NA): ATELIER
16 ottobre 2019
COMUNITA' DELL'ITALIA CENTRALE: ATELIER
17 ottobre 2019
MILANO: SANTA MESSA PER LAVORATORI - SAN BARTOLOMEO

Leggi tutte le news…



Fondazione Regina del Rifugio - Tutti i diritti riservati - P.IVA 04794140964 - Termini di utilizzo e Privacy
Realizzazione MC Service CAD Graphic & Project