REGISTRATI   |  
   

RSS   Facebook   Twitter

Italiano   English   Polish


PAPA FRANCESCO: VIGILARE CONTRO IL MALE CON GESU' E IL VANGELO
Share |

“Impariamo a tenere il cuore rivolto a Gesù mentre si svolgono le nostre giornate, con gioie e dolori, soddisfazioni e problemi”. E’ l’invito di Papa Francesco che, all’Angelus riprendendo la Liturgia, parla del mistero del male, dell’Incarnazione del Dio che ci salva e di quanti "hanno chiuso la porta in faccia al Figlio di Dio". Dio - assicura Francesco - può salvarci dal male che "è sempre accovacciato alla nostra porta e vuole entrare". Dunque, il rinnovato invito di Francesco a leggere ogni giorno un brano del Vangelo. 
Di fronte al mistero del male, “siamo chiamati a spalancare la porta del nostro cuore alla Parola di Dio”. Papa Francesco ricorda che “il male insidia anche la nostra vita e che richiede da parte nostra vigilanza e attenzione perché non prevalga”. Ricorda quella che definisce "una bella frase della Genesi":
“Il Libro della Genesi dice che il male è “accovacciato davanti alla nostra porta”. Guai a noi se lo lasciamo entrare; sarebbe lui allora a chiudere la nostra porta a chiunque altro. Siamo invece chiamati a spalancare la porta del nostro cuore alla Parola di Dio, per diventare così suoi figli".

Leggi l'articolo


 

 


pubblicato in data: 03/01/2016    :1352

APPUNTAMENTI:

Leggi tutte le news…



Fondazione Regina del Rifugio - Tutti i diritti riservati - P.IVA 04794140964 - Termini di utilizzo e Privacy
Realizzazione MC Service CAD Graphic & Project