REGISTRATI   |  
   

RSS   Facebook   Twitter

Italiano   English   Polish


TESTIMONIANZA: NUMANA 2017
Share |

Dopo quattro anni di attesa, anche per me è arrivato il momento di poter trascorrere la settimana di vacanza comunitaria a Numana.
Per questo importante incontro di esercizi spirituali si sono ritrovate le comunita’ di Napoli, San Benedetto, Milano e quella dei fratelli polacchi.
Ammetto che era da diverso tempo che sentivo  nel cuore il desiderio di provare questa esperienza, così, dall’alto, è stato deciso che era giunto il momento.
Finalmente si parte.
Arrivati al centro vacanze ho percepito immediatamente l’accoglienza spontanea e sincera da parte di tutti come se ci fosse un esigenza sfrenata nel voler condividere tutta la grazia e la meraviglia che rientrava nei piani di Dio per ognuno di noi.
E’ bastato davvero poco.
Un sorriso, un abbraccio, quei piccoli e semplici gesti che ormai nella nostra quotidianità fatichiamo a trovare.
Le giornate sono trascorse con momenti di intensa e gioiosa preghiera alternati a spazi ricreativi dove non si è comunque mai perso di vista il motivo del nostro stare insieme.
Non sono mancati i vari servizi svolti sempre con grande entusiasmo e pieno coinvolgimento che hanno fatto scaturire la ricerca e la voglia di stare vicini e di stringerci sempre più.
Durante la vacanza sono riuscito a cogliere le espressioni e gli sguardi delle persone che difficilmente si possono cancellare perché erano la testimonianza dell’autenticita’ del loro essere.
Ho visto e condiviso lacrime di gioia e di dolore, di amore e di vera sofferenza.
Ho provato il sapore inconfondibile della presenza del Signore sotto forma di dono che si manifesta quando la forza della preghiera converge i nostri cuori in un unica direzione.
Sono stati momenti davvero unici.
Considero questa esperienza un grande privilegio che cambia la prospettiva della nostra vita e riconferma ancora una volta che siamo stati creati per vivere nella relazione che a sua volta permette di liberarci e di valorizzarci in tutto quello che siamo. D’ora in avanti ci sarà un pensiero e una conferma di verità assoluta che continuerà a rimbombare incessantemente dentro di me.
Come dice Maria Santissima, l’anteprima del paradiso si può vivere già sulla terra.

Qui. Adesso.


pubblicato in data: 17/09/2017 16:33:59    :799

APPUNTAMENTI:

Leggi tutte le news…



Fondazione Regina del Rifugio - Tutti i diritti riservati - P.IVA 04794140964 - Termini di utilizzo e Privacy
Realizzazione MC Service CAD Graphic & Project