REGISTRATI   |  
   

RSS   Facebook   Twitter

Italiano   English   Polish


PAPA FRANCESCO: MARTIRI BEATIFICATI IN ALGERIA
Share |

Uccisi perché in odio alla fede, per aver testimoniato l’amore di Cristo e aver scelto di rimanere in Algeria tra la gente del posto, negli anni bui del terrorismo. E’ stato il destino comune dei 19 religiosi che vengono beatificati oggi nel Santuario di Notre-Dame di Santa Cruz a Oran, Algeria, alla presenza di tanti musulmani che, come dichiarato da Mons. Desfarges (arcivescovo di Algeri), vogliono “sottolineare che non è stato l’Islam ad uccidere ma una ideologia che sfigura questa religione”. 

Per il Papa, con la beatificazione di questi fratelli e di queste sorelle, “la Chiesa vuole testimoniare il suo desiderio di continuare a lavorare per il dialogo, la concordia e l'amicizia”, nella ferma convinzione che tale evento, senza precedenti nella storia d’Algeria, “attirerà un grande segno di fratellanza nel cielo algerino per il mondo intero”:

“La Chiesa cattolica in Algeria sa di essere l'erede, insieme a tutta la nazione algerina, del grande messaggio d'amore offerto da uno dei tanti maestri spirituali della vostra terra, sant'Agostino d'Ippona. Desidera servire questo stesso messaggio, in un momento in cui tutti i popoli cercano di far avanzare la loro aspirazione a Vivere insieme in pace ”

Anche nel dopo Angelus di oggi a Piazza San Pietro, Francesco ha parlato delle figure di questi nuovi Beati, definendoli "umili costruttori di pace ed eroici testimoni della carità cristiana", "la cui coraggiosa testimonianza è fonte di speranza per la comunità cattolica algerina e seme di dialogo per l’intera società".

leggi tutto

 


pubblicato in data: 09/12/2018    :202

APPUNTAMENTI:

Leggi tutte le news…



Fondazione Regina del Rifugio - Tutti i diritti riservati - P.IVA 04794140964 - Termini di utilizzo e Privacy
Realizzazione MC Service CAD Graphic & Project