REGISTRATI   |  
   

RSS   Facebook   Twitter

Italiano   English   Polish


TESTIMONIANZA - LA MIA CONTINUA CONVERSIONE
Share |
 

Per quanto mi riguarda la conversione è un cammino continuo, fatto di tappe che cercherò di descrivere. Pur essendo battezzato, cresimato e sposato in Chiesa, la mia prima conversione - intesa come inizio di un nuovo cammino, da cristiano della domenica a qualcosa di meno superficiale - è cominciata quando nel 1986, con mia moglie andammo a Medjugorje. Allora non ero ancora giornalista specializzato nella musica, campo in cui mi sono laureato, ma scrivevo da freelance per la cronaca di vari giornali. E a Medjugorje ci andai proprio con l’intento di raccogliere interviste e testimonianze. A quel tempo oltre una personale curiosità e un certo “appetito” spirituale - se così si può dire - non avevo che il compito di “tornare con l’osso”, come si dice in gergo giornalistico.

Intervistai Marja Pavlovic, grazie a un frate francescano di Benevento che mi introdusse, assistetti a un’apparizione a pochi passi dai veggenti - che allora la ricevevano nella casa parrocchiale. Tornai a casa, oltre che con il materiale per scrivere l’esperienza e pubblicarla su un settimanale, con parecchie cose inspiegabili che erano capitate nella saletta delle apparizioni, sulla collina del Podbdro e in un colloquio con padre Jozo (figura emblematica per chi conosce la vicenda Medjugorje). Segni e impressioni che rimasero per anni come braci che covano sotto la cenere perché allora, sia io sia mia moglie continuammo la vita normale, anche se, per quanto cercassimo di “far finta di niente”, niente poteva essere come prima.

Passarono tuttavia anni in cui, al di là di un saltuario interessamento alle vicende che non smettevano di accadere in Bosnia-Erzegovina, la nostra fede proseguiva a essere quotidiana e domenicale non proprio tiepida ma neanche appassionata.

La seconda conversione avvenne quando arrivò nella chiesa che frequentavamo in una frazione del comune dove abitiamo un sacerdote del movimento dei Focolarini di Chiara Lubich. Le sue prediche ci colpirono perché spiegava il Vangelo come parola viva e poi fummo invitati ad una serie di incontri di testimonianza settimanali per qualche anno finché quel sacerdote non fu trasferito.

Il Signore a questo punto mi fece trovare sul cammino quella che definisco la terza conversione. Nel 2003, col cambio di editore, la sede del mensile di musica classica dove lavoro, si era trasferita  in via Moscova. E io, nella pausa pranzo, sfruttavo buona parte del tempo per entrare nella chiesa di Sant’Angelo che rimane aperta grazie a un turn over di volontari. Lì  restavo a meditare e lì, non ricordo se nel 2004 o 2005, conobbi Giovanni Casi, che mi invitò alla recita del Rosario che si faceva di lunedì. Si intensificarono gli incontri, partecipai anche agli atelier e - nel 2008 – fu proprio grazie al contatto col Movimento che riiuscii a dare coraggio a mia moglie colpita da una malattia grave. Fu una prima svolta importante, ma non l’ultima. Perché dal 2008 a oggi, assieme a mia moglie, abbiamo frequentato gli incontri del lunedì al Carmine, con le catechesi di Don Andrea, le preghiere di guarigione, le condivisioni. E finalmente la mia visione delle cose del mondo, dal lavoro ai familiari agli amici, è cominciata a cambiare. Se le esperienze precedenti – quelle che ho definito prima e seconda conversione – sono stati come delle forti scosse che in qualche modo mi obbligavano a restare in ascolto, adesso con Don Andrea e il Movimento, oltre all’ascolto comincio a sentirmi come un bebè che sta ancora gattonando ma prova a fare qualche passo. Quel passo è la mia decisione per Lui. E Lui con la Misericordia di un padre, proprio per aiutarmi a scrostare le vecchie abitudini, si è fatto sentire cogliendomi di sorpresa come a dirmi: “Adesso quello che in questi mesi hai sentito come catechesi e testimonianza devi farlo tuo, ma ti manca l’ingrediente fondamentale, l’umiltà”. Io so di avere molte incrostazioni vecchie che mi impediscono di fare emergere questa virtù. E allora il Padre buono ha voluto farmela assaggiare. E’ successo all’inizio di febbraio, mentre tornavo dal lavoro. Ero in macchina e ascoltavo Radio Maria: a un tratto la testimonianza di una madre che, nonostante le sue molte disgrazie continuava a ringraziare il Signore, mi toccò profondamente e cominciai a sentire la sua gioia nella disgrazia a tal punto che dovetti accostare l’auto, spegnere la radio e ascoltare in silenzio il Signore che mi faceva sentire  profondamente il senso di umiltà vera. Piansi a lungo e gioivo nello stesso tempo, sentendomi felice perché Gesù era lì con me nel mio cuore a dirmi cosa mi manca. E’ stata un esperienza meravigliosa, durata alcuni minuti, ma che mi ha segnato profondamente. Ho immediatamente ricollegato questo momento speciale agli incontri del Movimento. Agli insegnamenti di Don Andrea e alle condivisioni nei gruppetti. Momenti della mia vita che sono diventati indispensabili e irrinunciabili. Che mi spingono a impegnarmi per una quarta conversione, nella messa in pratica dell’umiltà di cuore. Non vedo l’ora di cominciare da domani gli esercizi per la preghiera del cuore. Un caro saluto e un grazie a tutto il Movimento.

Alessandro 

 

 

 


pubblicato in data: 26/02/2012 14:22:01    :2550

TESTIMONIANZA: NON SEMPRE I SOCIAL SONO MEZZI DI DISTRUZIONE TESTIMONIANZA: NON SEMPRE I SOCIAL SONO MEZZI DI DISTRUZIONE 08/04/2019
Nel mio caso, GRAZIE A DIO, nel vero senso della parola, che esistano: infatti, usufruendo di uno dei più potenti, Facebook, ho scoperto Gloriosa Trinità
TESTIMONIANZA: NON VI CHIAMO PIU' SERVI, MA AMICI TESTIMONIANZA: NON VI CHIAMO PIU' SERVI, MA AMICI 24/03/2019
Sono conscio che l’amicizia o “filìa” è solo un passaggio intermedio verso l’amore nella sua forma completa e pura di “agape”, dono gratuito di sè
TESTIMONIANZA - IL SILENZIO DI DIO TESTIMONIANZA - IL SILENZIO DI DIO 12/03/2019
“A colui che si compiace di discutere con Lui non risponde nemmeno una volta su mille…. Grido a Te e Tu non rispondi“ (Giobbe 19,7)
TESTIMONIANZA - IL CATECHISMO DELLE MIE FIGLIE HA RISVEGLIATO LA MIA FEDE TESTIMONIANZA - IL CATECHISMO DELLE MIE FIGLIE HA RISVEGLIATO LA MIA FEDE 03/03/2019
Sara Doris condivide su un noto settimanale cattolico l'incontro con Gesù vivo attraverso la conoscenza del Movimento e di Don Andrea durante un ritiro per i genitori del catechismo insegnato da Elena Pecori e Sara Casi
TESTIMONIANZA: IL MIO CAMMINO DI CONSACRAZIONE TESTIMONIANZA: IL MIO CAMMINO DI CONSACRAZIONE 24/02/2019
Testimonianza di Enza che, con il marito Luigi, il 6 Gennaio 2019 si è consacrata nel Movimento
TESTIMONIANZA: LA GIOIA VERA TESTIMONIANZA: LA GIOIA VERA 17/12/2018
Questa esperienza ha reso viva in me la presenza costante di Gesù. Tanto è l’amore donatomi da Dio, che non riesco a nasconderlo e tanto meno a tenerlo tutto per me, condividendolo cosi con le persone accanto...
TESTIMONIANZA: LO SPIRITO SANTO ALL'OPERA TESTIMONIANZA: LO SPIRITO SANTO ALL'OPERA 30/09/2018
Da tempo mi chiedevo come lo Spirito Santo potesse operare nell'uomo e in che maniera concreta.
TESTIMONIANZA: UNA VACANZA ESODICA IN UN ISOLA ESOTICA TESTIMONIANZA: UNA VACANZA ESODICA IN UN ISOLA ESOTICA 24/09/2018
”Signore, fa' che io non desideri mai di essere da un’altra parte se non dove Tu vuoi che io stia”
TESTIMONIANZA: L'AMORE! QUESTA E' LA CHIESA: UNA MADRE CHE ACCOGLIE E AMA TESTIMONIANZA: L'AMORE! QUESTA E' LA CHIESA: UNA MADRE CHE ACCOGLIE E AMA 19/06/2018
Gesù mi vuole felice, vuole darmi la gioia, vuole che io sia libero figlio di Dio e io sono me stesso solo se sono in Dio...
TESTIMONIANZA: TARDI TI HO AMATO TESTIMONIANZA: TARDI TI HO AMATO 10/06/2018
Tu stavi dentro di me e io ero fuori e là ti cercavo. Mi hai abbagliato, mi hai folgorato, e hai finalmente guarito la mia cecità...
TESTIMONIANZA: IL MIO CAMMINO IN GLORIOSA TRINITA' SECONDA PARTE TESTIMONIANZA: IL MIO CAMMINO IN GLORIOSA TRINITA' SECONDA PARTE 04/02/2018
In un momento di preghiera, ad un tratto mi vengono in mente le parole di Don Andrea: “Tu sei un prodigio, Dio ti ha creata, Dio ti ama come sei”. Quindi, perché preoccuparsi per poche righe?!
TESTIMONIANZA: IL MIO CAMMINO IN GLORIOSA TRINITA' TESTIMONIANZA: IL MIO CAMMINO IN GLORIOSA TRINITA' 28/01/2018
In un momento di preghiera, ad un tratto mi vengono in mente le parole di Don Andrea: “Tu sei un prodigio, Dio ti ha creata, Dio ti ama come sei”. Quindi, perché preoccuparsi per poche righe?!
TESTIMONIANZA: HO DETTO SI' TESTIMONIANZA: HO DETTO SI' 21/01/2018
Ho detto sì... Costa in termini di lavoro interiore dove l'umiltà lotta per emergere, dove l'amare chi ti infastidisce è fatica, dove il non reagire alle provocazioni vuol dire contare fino a... 10 (seconda parte)
TESTIMONIANZA: QUANDO HO INCONTRATO GESU' TESTIMONIANZA: QUANDO HO INCONTRATO GESU' 14/01/2018
Ero un morto vivente dell'umanità e sono stato trasformato in un vivente morto all'umanità. Un risorto a nuova vita. (prima parte)
TESTIMONIANZA: LA MIA 82ESIMA FESTA DEL NATALE TESTIMONIANZA: LA MIA 82ESIMA FESTA DEL NATALE 09/01/2018
La mia 82esima Festa del Natale... Indimenticabile!... Un sedicesimo ospite si stava aggiungendo a noi...
TESTIMONIANZE: PELLEGRINAGGIO A FATIMA TESTIMONIANZE: PELLEGRINAGGIO A FATIMA 23/10/2017
Le testimonianze piene di gratitudine dei partecipanti.
TESTIMONIANZA: L'INVITO IN VACANZA PIU' BELLO DELLA MIA VITA TESTIMONIANZA: L'INVITO IN VACANZA PIU' BELLO DELLA MIA VITA 11/10/2017
Ogni momento, dalla mattina alla sera, è stato fonte di arricchimento nell'anima.
TESTIMONIANZA: LA VITA COMUNITARIA GUARISCE TESTIMONIANZA: LA VITA COMUNITARIA GUARISCE 02/10/2017
Ringrazio Gloriosa Trinità, tutti i fratelli, i consacrati, i miei responsabili, Don Andrea, perché attraverso il contributo di tutti il Signore della Vita ha vinto la mia morte!
TESTIMONIANZA: SCEGLIERLO SEMPRE AL DI SOPRA DI NOI STESSI TESTIMONIANZA: SCEGLIERLO SEMPRE AL DI SOPRA DI NOI STESSI 25/09/2017
Quello che conta è stare con Lui sempre. SceglierLo sempre al di sopra di noi stessi...
TESTIMONIANZA: NUMANA 2017 TESTIMONIANZA: NUMANA 2017 17/09/2017
Considero questa esperienza un grande privilegio che cambia la prospettiva della nostra vita e riconferma ancora una volta che siamo stati creati per vivere nella relazione...
TESTIMONIANZA: GLORIOSA TRINITA’, UNA PORTA APERTA VERSO IL SIGNORE TESTIMONIANZA: GLORIOSA TRINITA’, UNA PORTA APERTA VERSO IL SIGNORE 09/04/2017
In un mondo dove tutto corre veloce, Gloriosa Trinità è una vera e propria salvezza.
TESTIMONIANZA: DALLA SOFFERENZA AD UN'OASI DI PACE TESTIMONIANZA: DALLA SOFFERENZA AD UN'OASI DI PACE 04/04/2017
Dopo tanta sofferenza sono atterrato, o meglio, il Signore mi ha portato in un'oasi di pace e d’amore
TESTIMONIANZA: ASCOLTO GT - MISSIONE 12 CESTE TESTIMONIANZA: ASCOLTO GT - MISSIONE 12 CESTE 12/11/2016
12 Ceste sono quelle dei pezzi avanzati dopo aver distribuito i pani e i pesci nel Miracolo della moltiplicazione.
TESTIMONIANZE RITIRO NAZIONALE A VILLARICCA (NA) TESTIMONIANZE RITIRO NAZIONALE A VILLARICCA (NA) 07/11/2016
Il 5 e 6 Novembre 2016 nella Parrocchia di San Francesco a Villaricca (Na) si è svolto il Ritiro Nazionale, "L'amore di Cristo ci spinge" (2Cor 5,14). Ecco le testimonianze...
TESTIMONIANZA: “PRONTI SEMPRE A RENDERE RAGIONE DELLA SPERANZA CHE C'E' IN VOI.” TESTIMONIANZA: “PRONTI SEMPRE A RENDERE RAGIONE DELLA SPERANZA CHE C'E' IN VOI.” 30/10/2016
“La speranza poi non delude, perché l'amore di Dio è stato riversato nei nostri cuori per mezzo dello Spirito Santo che ci è stato dato” (Rm 5,5)
APPUNTAMENTI:
14 ottobre 2019
MILANO - PREGHIERA COMUNITARIA
15 ottobre 2019
MILANO: SANTA MESSA PER I LAVORATORI
16 ottobre 2019
VILLARICCA (NA): ATELIER
16 ottobre 2019
COMUNITA' DELL'ITALIA CENTRALE: ATELIER
17 ottobre 2019
MILANO: SANTA MESSA PER LAVORATORI - SAN BARTOLOMEO

Leggi tutte le news…



Fondazione Regina del Rifugio - Tutti i diritti riservati - P.IVA 04794140964 - Termini di utilizzo e Privacy
Realizzazione MC Service CAD Graphic & Project