REGISTRATI   |  
   

RSS   Facebook   Twitter

Italiano   English   Polish


TESTIMONIANZA - LA CADUTA DELLE MURA DI GERICO
Share |

Questo tempo della mia vita si può chiamare l’attesa della “caduta delle mura di Gerico”. In questo periodo vivo delle situazioni che sono per me delle fortezze inespugnabili. Qualcosa che mi angustia e che mi opprime, qualcosa da cui non so come uscire. Qualcosa che mi impedisce di andare per la mia via liberamente e con gioia.

Vorrei trovare a tutti i costi delle soluzioni, agire con dei ragionamenti umani.

Ma ecco che in una confessione il sacerdote mi ha proposto una preghiera di 40 giorni. Questa preghiera doveva essere il mio canto, il mio suonare le trombe intorno alle mura dentro il mio cuore e credere fermamente che l’ultimo giorno con un tocco le mura crolleranno.

Ecco Signore mi chiedi di fare silenzio e di ubbidire. A Te mio Signore basta un attimo per cambiare le cose, ma mi chiedi un atto di fiducia e di fede.

  io sono il capo dell'esercito del Signore. Giungo proprio ora». Allora Giosuè cadde con la faccia a terra, si prostrò e gli disse: «Che dice il mio signore al suo servo?».

Rispose il capo dell'esercito del Signore a Giosuè: «Togliti i sandali dai tuoi piedi, perché il luogo sul quale tu stai è santo». Giosuè così fece.

Disse il Signore a Giosuè: «Vedi, io ti metto in mano Gerico e il suo re. Voi tutti prodi guerrieri, tutti atti alla guerra, girerete intorno alla città, facendo il circuito della città una volta. Così farete per sei giorni. Sette sacerdoti porteranno sette trombe di corno d'ariete davanti all'arca; il settimo giorno poi girerete intorno alla città per sette volte e i sacerdoti suoneranno le trombe. Quando si suonerà il corno dell'ariete, appena voi sentirete il suono della tromba, tutto il popolo proromperà in un grande grido di guerra, allora le mura della città crolleranno e il popolo entrerà, ciascuno diritto davanti a sé». Giosuè 6, 16-27

Leggendo il brano della Bibbia capii che il primo passo che dovevo fare era l’umiltà (togli i sandali dai tuoi piedi), l’obbedienza e la sottomissione (il luogo sul quale tu stai è santo). Occorreva avere fiducia nella guida in Dio.

Occorreva sì da una parte avere fiducia ma  dall’altra era importante dimostrare pazienza. Gli Israeliti dovettero girare attorno alle mura complessivamente per sette giorni.

Pregando nel mio cuore dissi: Certo Signore sette giorni – è un periodo accettabile.

E’ ormai troppo tempo che non accade qualcosa, anche se tutto sta nella volontà divina. Per fede le mie mura dovranno crollare.

Incominciai la mia preghiera quotidiana, certo inizialmente non era un canto di gioia e di trombe squillanti. Mi immaginavo di camminare  intorno a questo muro del mio cuore con il capo triste e forse non con tanta fiducia, ma man mano che passavano i giorni sentivo nascere dentro di me una calma strana, una serenità particolare … anche se nulla per il momento era mutato.

Ho cominciato a rimettere ogni mia preoccupazione e pena nelle mani del Signore. Lasciandomi guidare da lui, in modo da sapere che cosa dovevo intraprendere per chiarire  le questioni dentro di me.

Se anche ho l'impressione che nulla si muova, seppure talvolta penso che tutto sia invano, voglio aspettare la risposta divina. Il Signore aiuta e concede in ogni momento ciò di cui abbiamo bisogno per poter ottenere la vittoria.

Ultimamente ho letto una massima che mi è apparsa molto espressiva e bella:"Con il coraggio si ottengono grandi vittorie; con l'amore si ottengono vittorie ancora maggiori; ma le vittorie più grandi si ottengono con la pazienza".

 

…” Allora il popolo lanciò il grido di guerra e si suonarono le trombe. Come il popolo udì il suono della tromba ed ebbe lanciato un grande grido di guerra, le mura della città crollarono; il popolo allora salì verso la città, ciascuno diritto davanti a sé, e occuparono la città”…

La mia preghiera dei 40 giorni non è ancora finita, ma vedo ogni giorno qualcosa che muta, silenziosamente, come il mare calmo che sembra fermo eppure si muove e si rinnova. Le situazioni, almeno alcune, si sono sciolte e per altre sembra aprirsi una via di uscita.

Ora continuando la mia preghiera faccio una marcia con vigore intorno alle mie mura e canto e suono con gioia al Signore, certa nella Sua e nella mia vittoria.

Amen.

S.P.


pubblicato in data: 10/02/2013 14:20:50    :3195

TESTIMONIANZA: NON SEMPRE I SOCIAL SONO MEZZI DI DISTRUZIONE TESTIMONIANZA: NON SEMPRE I SOCIAL SONO MEZZI DI DISTRUZIONE 08/04/2019
Nel mio caso, GRAZIE A DIO, nel vero senso della parola, che esistano: infatti, usufruendo di uno dei più potenti, Facebook, ho scoperto Gloriosa Trinità
TESTIMONIANZA: NON VI CHIAMO PIU' SERVI, MA AMICI TESTIMONIANZA: NON VI CHIAMO PIU' SERVI, MA AMICI 24/03/2019
Sono conscio che l’amicizia o “filìa” è solo un passaggio intermedio verso l’amore nella sua forma completa e pura di “agape”, dono gratuito di sè
TESTIMONIANZA - IL SILENZIO DI DIO TESTIMONIANZA - IL SILENZIO DI DIO 12/03/2019
“A colui che si compiace di discutere con Lui non risponde nemmeno una volta su mille…. Grido a Te e Tu non rispondi“ (Giobbe 19,7)
TESTIMONIANZA - IL CATECHISMO DELLE MIE FIGLIE HA RISVEGLIATO LA MIA FEDE TESTIMONIANZA - IL CATECHISMO DELLE MIE FIGLIE HA RISVEGLIATO LA MIA FEDE 03/03/2019
Sara Doris condivide su un noto settimanale cattolico l'incontro con Gesù vivo attraverso la conoscenza del Movimento e di Don Andrea durante un ritiro per i genitori del catechismo insegnato da Elena Pecori e Sara Casi
TESTIMONIANZA: IL MIO CAMMINO DI CONSACRAZIONE TESTIMONIANZA: IL MIO CAMMINO DI CONSACRAZIONE 24/02/2019
Testimonianza di Enza che, con il marito Luigi, il 6 Gennaio 2019 si è consacrata nel Movimento
TESTIMONIANZA: LA GIOIA VERA TESTIMONIANZA: LA GIOIA VERA 17/12/2018
Questa esperienza ha reso viva in me la presenza costante di Gesù. Tanto è l’amore donatomi da Dio, che non riesco a nasconderlo e tanto meno a tenerlo tutto per me, condividendolo cosi con le persone accanto...
TESTIMONIANZA: LO SPIRITO SANTO ALL'OPERA TESTIMONIANZA: LO SPIRITO SANTO ALL'OPERA 30/09/2018
Da tempo mi chiedevo come lo Spirito Santo potesse operare nell'uomo e in che maniera concreta.
TESTIMONIANZA: UNA VACANZA ESODICA IN UN ISOLA ESOTICA TESTIMONIANZA: UNA VACANZA ESODICA IN UN ISOLA ESOTICA 24/09/2018
”Signore, fa' che io non desideri mai di essere da un’altra parte se non dove Tu vuoi che io stia”
TESTIMONIANZA: L'AMORE! QUESTA E' LA CHIESA: UNA MADRE CHE ACCOGLIE E AMA TESTIMONIANZA: L'AMORE! QUESTA E' LA CHIESA: UNA MADRE CHE ACCOGLIE E AMA 19/06/2018
Gesù mi vuole felice, vuole darmi la gioia, vuole che io sia libero figlio di Dio e io sono me stesso solo se sono in Dio...
TESTIMONIANZA: TARDI TI HO AMATO TESTIMONIANZA: TARDI TI HO AMATO 10/06/2018
Tu stavi dentro di me e io ero fuori e là ti cercavo. Mi hai abbagliato, mi hai folgorato, e hai finalmente guarito la mia cecità...
TESTIMONIANZA: IL MIO CAMMINO IN GLORIOSA TRINITA' SECONDA PARTE TESTIMONIANZA: IL MIO CAMMINO IN GLORIOSA TRINITA' SECONDA PARTE 04/02/2018
In un momento di preghiera, ad un tratto mi vengono in mente le parole di Don Andrea: “Tu sei un prodigio, Dio ti ha creata, Dio ti ama come sei”. Quindi, perché preoccuparsi per poche righe?!
TESTIMONIANZA: IL MIO CAMMINO IN GLORIOSA TRINITA' TESTIMONIANZA: IL MIO CAMMINO IN GLORIOSA TRINITA' 28/01/2018
In un momento di preghiera, ad un tratto mi vengono in mente le parole di Don Andrea: “Tu sei un prodigio, Dio ti ha creata, Dio ti ama come sei”. Quindi, perché preoccuparsi per poche righe?!
TESTIMONIANZA: HO DETTO SI' TESTIMONIANZA: HO DETTO SI' 21/01/2018
Ho detto sì... Costa in termini di lavoro interiore dove l'umiltà lotta per emergere, dove l'amare chi ti infastidisce è fatica, dove il non reagire alle provocazioni vuol dire contare fino a... 10 (seconda parte)
TESTIMONIANZA: QUANDO HO INCONTRATO GESU' TESTIMONIANZA: QUANDO HO INCONTRATO GESU' 14/01/2018
Ero un morto vivente dell'umanità e sono stato trasformato in un vivente morto all'umanità. Un risorto a nuova vita. (prima parte)
TESTIMONIANZA: LA MIA 82ESIMA FESTA DEL NATALE TESTIMONIANZA: LA MIA 82ESIMA FESTA DEL NATALE 09/01/2018
La mia 82esima Festa del Natale... Indimenticabile!... Un sedicesimo ospite si stava aggiungendo a noi...
TESTIMONIANZE: PELLEGRINAGGIO A FATIMA TESTIMONIANZE: PELLEGRINAGGIO A FATIMA 23/10/2017
Le testimonianze piene di gratitudine dei partecipanti.
TESTIMONIANZA: L'INVITO IN VACANZA PIU' BELLO DELLA MIA VITA TESTIMONIANZA: L'INVITO IN VACANZA PIU' BELLO DELLA MIA VITA 11/10/2017
Ogni momento, dalla mattina alla sera, è stato fonte di arricchimento nell'anima.
TESTIMONIANZA: LA VITA COMUNITARIA GUARISCE TESTIMONIANZA: LA VITA COMUNITARIA GUARISCE 02/10/2017
Ringrazio Gloriosa Trinità, tutti i fratelli, i consacrati, i miei responsabili, Don Andrea, perché attraverso il contributo di tutti il Signore della Vita ha vinto la mia morte!
TESTIMONIANZA: SCEGLIERLO SEMPRE AL DI SOPRA DI NOI STESSI TESTIMONIANZA: SCEGLIERLO SEMPRE AL DI SOPRA DI NOI STESSI 25/09/2017
Quello che conta è stare con Lui sempre. SceglierLo sempre al di sopra di noi stessi...
TESTIMONIANZA: NUMANA 2017 TESTIMONIANZA: NUMANA 2017 17/09/2017
Considero questa esperienza un grande privilegio che cambia la prospettiva della nostra vita e riconferma ancora una volta che siamo stati creati per vivere nella relazione...
TESTIMONIANZA: GLORIOSA TRINITA’, UNA PORTA APERTA VERSO IL SIGNORE TESTIMONIANZA: GLORIOSA TRINITA’, UNA PORTA APERTA VERSO IL SIGNORE 09/04/2017
In un mondo dove tutto corre veloce, Gloriosa Trinità è una vera e propria salvezza.
TESTIMONIANZA: DALLA SOFFERENZA AD UN'OASI DI PACE TESTIMONIANZA: DALLA SOFFERENZA AD UN'OASI DI PACE 04/04/2017
Dopo tanta sofferenza sono atterrato, o meglio, il Signore mi ha portato in un'oasi di pace e d’amore
TESTIMONIANZA: ASCOLTO GT - MISSIONE 12 CESTE TESTIMONIANZA: ASCOLTO GT - MISSIONE 12 CESTE 12/11/2016
12 Ceste sono quelle dei pezzi avanzati dopo aver distribuito i pani e i pesci nel Miracolo della moltiplicazione.
TESTIMONIANZE RITIRO NAZIONALE A VILLARICCA (NA) TESTIMONIANZE RITIRO NAZIONALE A VILLARICCA (NA) 07/11/2016
Il 5 e 6 Novembre 2016 nella Parrocchia di San Francesco a Villaricca (Na) si è svolto il Ritiro Nazionale, "L'amore di Cristo ci spinge" (2Cor 5,14). Ecco le testimonianze...
TESTIMONIANZA: “PRONTI SEMPRE A RENDERE RAGIONE DELLA SPERANZA CHE C'E' IN VOI.” TESTIMONIANZA: “PRONTI SEMPRE A RENDERE RAGIONE DELLA SPERANZA CHE C'E' IN VOI.” 30/10/2016
“La speranza poi non delude, perché l'amore di Dio è stato riversato nei nostri cuori per mezzo dello Spirito Santo che ci è stato dato” (Rm 5,5)
APPUNTAMENTI:

Leggi tutte le news…



Fondazione Regina del Rifugio - Tutti i diritti riservati - P.IVA 04794140964 - Termini di utilizzo e Privacy
Realizzazione MC Service CAD Graphic & Project