REGISTRATI   |  
   

RSS   Facebook   Twitter

Italiano   English   Polish


TESTIMONIANZA - LA REDENZIONE NON FINISCE MAI
Share |

All’età di sette anni, tramite mia nonna, avevo scoperto il Signore. All’età di ventuno anni, dopo un un’adolescenza di ribellione e continuo rifiuto dell’amore di Dio, ero ritornata tra le Sue braccia.

La presenza del Signore aveva strasvolto completamente la mia vita. Avevo riscoperto un Padre che giorno dopo giorno realizzava in me grandi prodigi. Come un artista mi plasmava a sua immagine e somiglianza, rendendomi la Sua opera d’arte. In pochi anni, grazie al suo grande amore ed alla sua immensa carità, ero diventata più matura, mite e la gioia per la vita prendeva il posto all’ansia e al nervosismo che da sempre avevano caratterizzato la mia personalità. Ero talmente innamorata del mio Signore e così piena del Suo amore che non potevo più tenerlo solo per me.

Grazie al mio parroco, avevo incominciato ad annunciare la Parola di Dio prima ai bambini, poi agli adolescenti, agli studenti universitari ed infine ai carcerati. Le mie giornate erano piene di impegni parrocchiali, di volontariato e di preghiera. Incontravo tante persone  completamente diverse da me, carcerati, tossicodipendenti, vagabondi, con scelte di vita forse opinabili, ma ognuna di queste mi donava più di quello che tentavo con il mio volontariato di dargli. Ancora una volta il Signore mi aveva fatto un dono prezioso: aveva permesso che nella mia vita di “borghesuccia” entrassero gli “ultimi”.

Ero piena di gioia e circondata di persone che mi amavano e stimavano profondamente. Tuttavia, era una vita destinata a terminare perché di lì a poco il Signore mi avrebbe chiamata a lasciare tutto per seguire una nuova strada. Per motivi di lavoro nel 2011 partii per Milano. Nel giro di una settimana avevo lasciato la mia famiglia, il mio ragazzo, i miei amici, la parrocchia e il mio tanto amato paese. Mi ero ritrovata in una città nuova, dove non conoscevo nessuno e con ritmi di vita totalmente diversi da quelli cui ero abituata.

L’ansia a poco a poco ricominciava a dominarmi, la paura mi offuscava la mente. Nel giro di tre mesi ero già stata ingoiata dalla frenesia della città, dal suo stile di vita e dalla mentalità capitalista che la dominava. Dopo un anno ero diventata un avvocato in uno studio internazionale, fissata per la forma fisica e per gli abiti, troppo impegnata nel lavoro per dedicare al Signore più di un’ora la domenica. Era rimasto ben poco dell’opera di Dio, meno di un anno per annullare il tanto lavoro compiuto su di me (o, almeno, era questo che credevo!).

Tuttavia, il Signore nella sua infinita grandezza, nonostante il mio tradimento, mi è stato vicino passo dopo passo e mi ha donato un’altra via di salvezza: Gloriosa Trinità. Dalle catechesi di Don Andrea e dalla condivisone con altri fratelli di comunità, ho realizzato il senso della mia esperienza a Milano. Ho meditato sulla storia di Pietro che, prima del Getsèmani, convinto della sua forza e coraggio, prometteva eterna fedeltà a Gesù: “Anche se dovessi morire con te, non ti rinnegherò”; ma, al primo momento di paura e di solitudine non aveva esitato a disconoscerlo e a mettere da parte i momenti trascorsi insieme, i miracoli e le prove d’amore dimostrategli. Mi sono, quindi, chiesta: “Perché dopo un atto così grave, quale il tradimento, era iniziato il vero cammino di santità di Pietro?”. La risposta me l’ha suggerita la mia stessa vita: non diventiamo santi perché siamo bravi, forti e grintosi, ma perché il Signore ha deciso di amarci incondizionatamente, senza pretendere nulla in cambio. La consapevolezza della nostra mediocrità e infinita debolezza ci rende in realtà forti, perché solo quando cadiamo abbiamo la possibilità di constatare la superiorità di Dio e di affidarci a lui. Sono ricaduta nel peccato, ho sbagliato, ma il cammino della redenzione non finisce mai. Non esiste maledizione più grande per un cristiano di quella di sentirsi arrivato!

Il Signore ha fatto molte clausure nella vita, per dimostrarmi che esistono tante cose e persone importanti, ma sola una è veramente indispensabile: l’amore di Dio. Solo oggi capisco che posso perdere tutto nella vita, avere problemi e difficoltà, ma, se Lui è al mio fianco, avrò sempre una ragione di vita e la forza per andare avanti.

Francesca


pubblicato in data: 03/03/2014 11:20:31    :1928

TESTIMONIANZA: LO SPIRITO SANTO ALL'OPERA TESTIMONIANZA: LO SPIRITO SANTO ALL'OPERA 30/09/2018
Da tempo mi chiedevo come lo Spirito Santo potesse operare nell'uomo e in che maniera concreta.
TESTIMONIANZA: UNA VACANZA ESODICA IN UN ISOLA ESOTICA TESTIMONIANZA: UNA VACANZA ESODICA IN UN ISOLA ESOTICA 24/09/2018
”Signore, fa' che io non desideri mai di essere da un’altra parte se non dove Tu vuoi che io stia”
TESTIMONIANZA: L'AMORE! QUESTA E' LA CHIESA: UNA MADRE CHE ACCOGLIE E AMA TESTIMONIANZA: L'AMORE! QUESTA E' LA CHIESA: UNA MADRE CHE ACCOGLIE E AMA 19/06/2018
Gesù mi vuole felice, vuole darmi la gioia, vuole che io sia libero figlio di Dio e io sono me stesso solo se sono in Dio...
TESTIMONIANZA: TARDI TI HO AMATO TESTIMONIANZA: TARDI TI HO AMATO 10/06/2018
Tu stavi dentro di me e io ero fuori e là ti cercavo. Mi hai abbagliato, mi hai folgorato, e hai finalmente guarito la mia cecità...
TESTIMONIANZA: IL MIO CAMMINO IN GLORIOSA TRINITA' SECONDA PARTE TESTIMONIANZA: IL MIO CAMMINO IN GLORIOSA TRINITA' SECONDA PARTE 04/02/2018
In un momento di preghiera, ad un tratto mi vengono in mente le parole di Don Andrea: “Tu sei un prodigio, Dio ti ha creata, Dio ti ama come sei”. Quindi, perché preoccuparsi per poche righe?!
TESTIMONIANZA: IL MIO CAMMINO IN GLORIOSA TRINITA' TESTIMONIANZA: IL MIO CAMMINO IN GLORIOSA TRINITA' 28/01/2018
In un momento di preghiera, ad un tratto mi vengono in mente le parole di Don Andrea: “Tu sei un prodigio, Dio ti ha creata, Dio ti ama come sei”. Quindi, perché preoccuparsi per poche righe?!
TESTIMONIANZA: HO DETTO SI' TESTIMONIANZA: HO DETTO SI' 21/01/2018
Ho detto sì... Costa in termini di lavoro interiore dove l'umiltà lotta per emergere, dove l'amare chi ti infastidisce è fatica, dove il non reagire alle provocazioni vuol dire contare fino a... 10 (seconda parte)
TESTIMONIANZA: QUANDO HO INCONTRATO GESU' TESTIMONIANZA: QUANDO HO INCONTRATO GESU' 14/01/2018
Ero un morto vivente dell'umanità e sono stato trasformato in un vivente morto all'umanità. Un risorto a nuova vita. (prima parte)
TESTIMONIANZA: LA MIA 82ESIMA FESTA DEL NATALE TESTIMONIANZA: LA MIA 82ESIMA FESTA DEL NATALE 09/01/2018
La mia 82esima Festa del Natale... Indimenticabile!... Un sedicesimo ospite si stava aggiungendo a noi...
TESTIMONIANZE: PELLEGRINAGGIO A FATIMA TESTIMONIANZE: PELLEGRINAGGIO A FATIMA 23/10/2017
Le testimonianze piene di gratitudine dei partecipanti.
TESTIMONIANZA: L'INVITO IN VACANZA PIU' BELLO DELLA MIA VITA TESTIMONIANZA: L'INVITO IN VACANZA PIU' BELLO DELLA MIA VITA 11/10/2017
Ogni momento, dalla mattina alla sera, è stato fonte di arricchimento nell'anima.
TESTIMONIANZA: LA VITA COMUNITARIA GUARISCE TESTIMONIANZA: LA VITA COMUNITARIA GUARISCE 02/10/2017
Ringrazio Gloriosa Trinità, tutti i fratelli, i consacrati, i miei responsabili, Don Andrea, perché attraverso il contributo di tutti il Signore della Vita ha vinto la mia morte!
TESTIMONIANZA: SCEGLIERLO SEMPRE AL DI SOPRA DI NOI STESSI TESTIMONIANZA: SCEGLIERLO SEMPRE AL DI SOPRA DI NOI STESSI 25/09/2017
Quello che conta è stare con Lui sempre. SceglierLo sempre al di sopra di noi stessi...
TESTIMONIANZA: NUMANA 2017 TESTIMONIANZA: NUMANA 2017 17/09/2017
Considero questa esperienza un grande privilegio che cambia la prospettiva della nostra vita e riconferma ancora una volta che siamo stati creati per vivere nella relazione...
TESTIMONIANZA: GLORIOSA TRINITA’, UNA PORTA APERTA VERSO IL SIGNORE TESTIMONIANZA: GLORIOSA TRINITA’, UNA PORTA APERTA VERSO IL SIGNORE 09/04/2017
In un mondo dove tutto corre veloce, Gloriosa Trinità è una vera e propria salvezza.
TESTIMONIANZA: DALLA SOFFERENZA AD UN'OASI DI PACE TESTIMONIANZA: DALLA SOFFERENZA AD UN'OASI DI PACE 04/04/2017
Dopo tanta sofferenza sono atterrato, o meglio, il Signore mi ha portato in un'oasi di pace e d’amore
TESTIMONIANZA: ASCOLTO GT - MISSIONE 12 CESTE TESTIMONIANZA: ASCOLTO GT - MISSIONE 12 CESTE 12/11/2016
12 Ceste sono quelle dei pezzi avanzati dopo aver distribuito i pani e i pesci nel Miracolo della moltiplicazione.
TESTIMONIANZE RITIRO NAZIONALE A VILLARICCA (NA) TESTIMONIANZE RITIRO NAZIONALE A VILLARICCA (NA) 07/11/2016
Il 5 e 6 Novembre 2016 nella Parrocchia di San Francesco a Villaricca (Na) si è svolto il Ritiro Nazionale, "L'amore di Cristo ci spinge" (2Cor 5,14). Ecco le testimonianze...
TESTIMONIANZA: “PRONTI SEMPRE A RENDERE RAGIONE DELLA SPERANZA CHE C'E' IN VOI.” TESTIMONIANZA: “PRONTI SEMPRE A RENDERE RAGIONE DELLA SPERANZA CHE C'E' IN VOI.” 30/10/2016
“La speranza poi non delude, perché l'amore di Dio è stato riversato nei nostri cuori per mezzo dello Spirito Santo che ci è stato dato” (Rm 5,5)
TESTIMONIANZA: LA MIA CHIAMATA E' QUELLA AL SACERDOZIO! TESTIMONIANZA: LA MIA CHIAMATA E' QUELLA AL SACERDOZIO! 15/10/2016
Mi riconosco in quello stato d'animo proprio delle decisioni giuste, che è la "consolatio"...
TESTIMONIANZA: GMG DONO DEL SIGNORE TESTIMONIANZA: GMG DONO DEL SIGNORE 01/10/2016
“Beati sono coloro che sanno perdonare, che sanno avere un cuore compassionevole, che sanno dare il meglio agli altri; il meglio, non quello che avanza: il meglio!”
TESTIMONIANZA: LA FATICA E' UNA GRAZIA TESTIMONIANZA: LA FATICA E' UNA GRAZIA 25/09/2016
Non è la prima volta che mi capita di fare un’esperienza di fede “faticosa” durante l’estate, e sopratutto in Polonia. Già, come molti tra coloro che mi conoscono.
TESTIMONIANZA: LA FELICITA' NON E' UN TRAGUARDO MA UN PERCORSO! TESTIMONIANZA: LA FELICITA' NON E' UN TRAGUARDO MA UN PERCORSO! 20/06/2016
Il movimento Gloriosa Trinità' organizza quasi ogni anno un seminario intitolato "Seminario di Vita Nuova nella S. Trinità" e questo percorso è la strada che porta alla "felicità"!
TESTIMONIANZA: UN EVENTO STRAORDINARIO! TESTIMONIANZA: UN EVENTO STRAORDINARIO! 13/06/2016
Un sogno che, diventato realtà, ha stupito e riempito di Gioia tanti amici, conoscenti e fratelli di cammino di Federica
TESTIMONIANZA: CERTE VETTE NON SI SCALANO DA SOLI TESTIMONIANZA: CERTE VETTE NON SI SCALANO DA SOLI 05/06/2016
Gesù mi ha indicato con chi "scalare" la mia vetta!
APPUNTAMENTI:
16 novembre 2018
NUMANA: ATELIER
18 novembre 2018
VILLARICCA (NA): ANIMAZIONE SANTA MESSA
18 novembre 2018
MILANO: MESSA DOMENICALE - SANTA MARIA AUSILIATRICE
25 novembre 2018
GROTTAMMARE: SANTA MESSA

Leggi tutte le news…



Fondazione Regina del Rifugio - Tutti i diritti riservati - P.IVA 04794140964 - Termini di utilizzo e Privacy
Realizzazione MC Service CAD Graphic & Project