REGISTRATI   |  
   

RSS   Facebook   Twitter

Italiano   English   Polish


TESTIMONIANZA: ETERNA E' LA SUA MISERICORDIA
Share |

La misericordia è pietà, compassione, che nasce dall’amore, ma amore non da pari a pari, amore di padre e di madre insieme, amore di chi ha una visione più ampia, come quello dei genitori che educano in base ad un progetto, come quello di Dio, che corregge, a volte punisce, ma anche stimola, spinge avanti, incoraggia (come un padre), altre volte abbraccia, accoglie, consola, accarezza (come una madre). Se paragoniamo la misericordia di Dio all’amore di padre e madre ci rendiamo  conto di quanto sia indispensabile, anzi vitale per ogni uomo, perché lo nutre, lo fa crescere, lo forma, lo accompagna sempre; il Signore ce la dona ogni giorno.

Pensando alla misericordia del Signore, mi sono resa conto che da quando apro gli occhi la mattina a quando li chiudo la sera, ma anche quando dormo, ogni istante, ogni respiro è frutto della sua misericordia, perché non c’è nulla di tutto quello che ho avuto e che ho che io sia in grado di meritare. In quest’ottica riesco anche ad intuire il senso di quell’invito, così difficile da realizzare, a ringraziare anche per la sofferenza, per il dolore che mi sembra ingiusto e senza senso. Il senso sta nella fiducia che ripongo nel Signore come Signore di tutta la mia vita, che sa quello che fa e perché lo fa, ma soprattutto che fa ogni cosa per amore, sapendo cosa è meglio per me. Il sentirsi amati e protetti dona la capacità di accettare e aiuta ad amare.

Mi viene in mente un racconto ebraico in cui un genitore porta dal rabbino il giovane figlio un po’ indocile e incostante. Il rabbino dice al padre di lasciarglielo un po’, prende il ragazzo vicino a sé, lo stringe al suo cuore e in silenzio lo tiene così finché torna il padre e il rabbino gli dice “ Gli ho fatto un bel discorsino, vedrai che la costanza non gli mancherà più”. Quando il ragazzo divenne adulto, raccontava questo fatto e aggiungeva: ”Ho imparato allora come si convertono gli uomini”.

Noi, in una situazione del genere, siamo più inclini a insegnare, a indirizzare, a rimproverare con discorsi anche giusti, ma troppo spesso senza preoccuparci di far sentire e far trasparire l’amore, così i nostri insegnamenti restano privi di anima, non toccano il cuore e non ottengono alcun risultato. Io ho sperimentato involontariamente questa situazione con il mio nipotino di 5 anni: quando esce dall’asilo e vede me invece della mamma si intristisce e mi tiene il broncio. Le prime volte cercavo di parlargli, di dare spiegazioni o di distrarlo, di farlo parlare, ma non c’era niente da fare. Poi ho provato  a tenerlo  un po’ vicino, senza dire nulla, accarezzandolo. Dopo questa pausa riprende in mano la sua vita, accetta anche la mancanza della mamma e torna sorridente e tranquillo. E’ bastato un momento di tenerezza  in cui si sente accettato per quello che è, con le sue fragilità,  per fargli ritrovare il sorriso. Il Signore sa che anche noi adulti abbiamo bisogno di questa tenerezza, di sperimentare il suo amore per accettare la nostra vita con le sue difficoltà e ci ha donato varie opportunità per fare questa esperienza: la Riconciliazione, l’Adorazione, La Messa, ma anche i tanti piccoli e grandi segni della Sua presenza   nella nostra vita.

La Riconciliazione è sicuramente l’esperienza più forte che possiamo fare della misericordia del Signore, perché Lui è lì, davanti a noi, nelle vesti del sacerdote, per ascoltarci e per donarci il suo perdono, per consolarci, aiutarci a capire dove e perché abbiamo sbagliato e soprattutto per dirci che comunque Lui ci vuole bene e ci accompagna nelle nostre fatiche.

L’Adorazione eucaristica è un altro momento in cui si  sperimenta la misericordia del Signore, perché di fronte all’ostensorio con l’eucaristia noi possiamo metterci con tutte le nostre debolezze, i nostri sbagli e Lui ci aspetta e ci accoglie così come siamo, alla fine di una giornata magari difficile, quando abbiamo tante cose per cui chiedere il suo perdono e neanche ci riusciamo,  eppure Lui è lì per tutti, e dona ad ognuno il suo amore, le sue braccia aperte su quella croce così difficile per noi da accettare.

Durante la Messa, ogni giorno il Signore viene ad un appuntamento a cui incredibilmente accorrono in pochi. Lui viene per curare le nostre ferite, per donarci il suo amore come medicina, come sostegno, per donarci la sua misericordia che noi chiediamo in ogni S. Messa (non so se l’avete notato ma don Andrea si ferma sempre un istante su questa richiesta di misericordia durante ogni messa e ci guarda uno per uno, come per sottolineare che in quell’istante Gesù sta guardando e perdonando ognuno di noi).

Sta a noi scegliere se andare a quell’appuntamento, perché nella sua generosità e nel suo rispetto per l’uomo e la sua libertà il Signore non impone nulla. Noi siamo liberi di non andare, di non scegliere, di vivere come se Lui non ci fosse, di rincorrere medici che non curano e di affannarci in una vita di appuntamenti di nessuna importanza.

Infine riconosco la sua misericordia  nei segni della sua presenza che lascia nella mia vita: certe persone speciali che mi donano aiuto, amore, amicizia, intesa profonda,  o circostanze apparentemente casuali che risolvono situazioni difficili.

Il Signore potrebbe semplicemente chiederci di fidarci, invece ha compassione della nostra debolezza e ci viene incontro, ci accarezza e ci prende per mano.

Noi dobbiamo solo fare un passo verso di lui, Lui fa tutto il resto del cammino incontro a noi (e a volte questo cammino è molto lungo). Ma dobbiamo anche tenere sempre molto bene aperti gli occhi del cuore, quelli che ci permettono di vedere come Lui agisce, come ci aspetta, ci perdona, ci aiuta a rialzarci e ripartire dopo ogni caduta.

                                Marisa


pubblicato in data: 06/12/2015 20:32:21    :1954

TESTIMONIANZA: NON SEMPRE I SOCIAL SONO MEZZI DI DISTRUZIONE TESTIMONIANZA: NON SEMPRE I SOCIAL SONO MEZZI DI DISTRUZIONE 08/04/2019
Nel mio caso, GRAZIE A DIO, nel vero senso della parola, che esistano: infatti, usufruendo di uno dei più potenti, Facebook, ho scoperto Gloriosa Trinità
TESTIMONIANZA: NON VI CHIAMO PIU' SERVI, MA AMICI TESTIMONIANZA: NON VI CHIAMO PIU' SERVI, MA AMICI 24/03/2019
Sono conscio che l’amicizia o “filìa” è solo un passaggio intermedio verso l’amore nella sua forma completa e pura di “agape”, dono gratuito di sè
TESTIMONIANZA - IL SILENZIO DI DIO TESTIMONIANZA - IL SILENZIO DI DIO 12/03/2019
“A colui che si compiace di discutere con Lui non risponde nemmeno una volta su mille…. Grido a Te e Tu non rispondi“ (Giobbe 19,7)
TESTIMONIANZA - IL CATECHISMO DELLE MIE FIGLIE HA RISVEGLIATO LA MIA FEDE TESTIMONIANZA - IL CATECHISMO DELLE MIE FIGLIE HA RISVEGLIATO LA MIA FEDE 03/03/2019
Sara Doris condivide su un noto settimanale cattolico l'incontro con Gesù vivo attraverso la conoscenza del Movimento e di Don Andrea durante un ritiro per i genitori del catechismo insegnato da Elena Pecori e Sara Casi
TESTIMONIANZA: IL MIO CAMMINO DI CONSACRAZIONE TESTIMONIANZA: IL MIO CAMMINO DI CONSACRAZIONE 24/02/2019
Testimonianza di Enza che, con il marito Luigi, il 6 Gennaio 2019 si è consacrata nel Movimento
TESTIMONIANZA: LA GIOIA VERA TESTIMONIANZA: LA GIOIA VERA 17/12/2018
Questa esperienza ha reso viva in me la presenza costante di Gesù. Tanto è l’amore donatomi da Dio, che non riesco a nasconderlo e tanto meno a tenerlo tutto per me, condividendolo cosi con le persone accanto...
TESTIMONIANZA: LO SPIRITO SANTO ALL'OPERA TESTIMONIANZA: LO SPIRITO SANTO ALL'OPERA 30/09/2018
Da tempo mi chiedevo come lo Spirito Santo potesse operare nell'uomo e in che maniera concreta.
TESTIMONIANZA: UNA VACANZA ESODICA IN UN ISOLA ESOTICA TESTIMONIANZA: UNA VACANZA ESODICA IN UN ISOLA ESOTICA 24/09/2018
”Signore, fa' che io non desideri mai di essere da un’altra parte se non dove Tu vuoi che io stia”
TESTIMONIANZA: L'AMORE! QUESTA E' LA CHIESA: UNA MADRE CHE ACCOGLIE E AMA TESTIMONIANZA: L'AMORE! QUESTA E' LA CHIESA: UNA MADRE CHE ACCOGLIE E AMA 19/06/2018
Gesù mi vuole felice, vuole darmi la gioia, vuole che io sia libero figlio di Dio e io sono me stesso solo se sono in Dio...
TESTIMONIANZA: TARDI TI HO AMATO TESTIMONIANZA: TARDI TI HO AMATO 10/06/2018
Tu stavi dentro di me e io ero fuori e là ti cercavo. Mi hai abbagliato, mi hai folgorato, e hai finalmente guarito la mia cecità...
TESTIMONIANZA: IL MIO CAMMINO IN GLORIOSA TRINITA' SECONDA PARTE TESTIMONIANZA: IL MIO CAMMINO IN GLORIOSA TRINITA' SECONDA PARTE 04/02/2018
In un momento di preghiera, ad un tratto mi vengono in mente le parole di Don Andrea: “Tu sei un prodigio, Dio ti ha creata, Dio ti ama come sei”. Quindi, perché preoccuparsi per poche righe?!
TESTIMONIANZA: IL MIO CAMMINO IN GLORIOSA TRINITA' TESTIMONIANZA: IL MIO CAMMINO IN GLORIOSA TRINITA' 28/01/2018
In un momento di preghiera, ad un tratto mi vengono in mente le parole di Don Andrea: “Tu sei un prodigio, Dio ti ha creata, Dio ti ama come sei”. Quindi, perché preoccuparsi per poche righe?!
TESTIMONIANZA: HO DETTO SI' TESTIMONIANZA: HO DETTO SI' 21/01/2018
Ho detto sì... Costa in termini di lavoro interiore dove l'umiltà lotta per emergere, dove l'amare chi ti infastidisce è fatica, dove il non reagire alle provocazioni vuol dire contare fino a... 10 (seconda parte)
TESTIMONIANZA: QUANDO HO INCONTRATO GESU' TESTIMONIANZA: QUANDO HO INCONTRATO GESU' 14/01/2018
Ero un morto vivente dell'umanità e sono stato trasformato in un vivente morto all'umanità. Un risorto a nuova vita. (prima parte)
TESTIMONIANZA: LA MIA 82ESIMA FESTA DEL NATALE TESTIMONIANZA: LA MIA 82ESIMA FESTA DEL NATALE 09/01/2018
La mia 82esima Festa del Natale... Indimenticabile!... Un sedicesimo ospite si stava aggiungendo a noi...
TESTIMONIANZE: PELLEGRINAGGIO A FATIMA TESTIMONIANZE: PELLEGRINAGGIO A FATIMA 23/10/2017
Le testimonianze piene di gratitudine dei partecipanti.
TESTIMONIANZA: L'INVITO IN VACANZA PIU' BELLO DELLA MIA VITA TESTIMONIANZA: L'INVITO IN VACANZA PIU' BELLO DELLA MIA VITA 11/10/2017
Ogni momento, dalla mattina alla sera, è stato fonte di arricchimento nell'anima.
TESTIMONIANZA: LA VITA COMUNITARIA GUARISCE TESTIMONIANZA: LA VITA COMUNITARIA GUARISCE 02/10/2017
Ringrazio Gloriosa Trinità, tutti i fratelli, i consacrati, i miei responsabili, Don Andrea, perché attraverso il contributo di tutti il Signore della Vita ha vinto la mia morte!
TESTIMONIANZA: SCEGLIERLO SEMPRE AL DI SOPRA DI NOI STESSI TESTIMONIANZA: SCEGLIERLO SEMPRE AL DI SOPRA DI NOI STESSI 25/09/2017
Quello che conta è stare con Lui sempre. SceglierLo sempre al di sopra di noi stessi...
TESTIMONIANZA: NUMANA 2017 TESTIMONIANZA: NUMANA 2017 17/09/2017
Considero questa esperienza un grande privilegio che cambia la prospettiva della nostra vita e riconferma ancora una volta che siamo stati creati per vivere nella relazione...
TESTIMONIANZA: GLORIOSA TRINITA’, UNA PORTA APERTA VERSO IL SIGNORE TESTIMONIANZA: GLORIOSA TRINITA’, UNA PORTA APERTA VERSO IL SIGNORE 09/04/2017
In un mondo dove tutto corre veloce, Gloriosa Trinità è una vera e propria salvezza.
TESTIMONIANZA: DALLA SOFFERENZA AD UN'OASI DI PACE TESTIMONIANZA: DALLA SOFFERENZA AD UN'OASI DI PACE 04/04/2017
Dopo tanta sofferenza sono atterrato, o meglio, il Signore mi ha portato in un'oasi di pace e d’amore
TESTIMONIANZA: ASCOLTO GT - MISSIONE 12 CESTE TESTIMONIANZA: ASCOLTO GT - MISSIONE 12 CESTE 12/11/2016
12 Ceste sono quelle dei pezzi avanzati dopo aver distribuito i pani e i pesci nel Miracolo della moltiplicazione.
TESTIMONIANZE RITIRO NAZIONALE A VILLARICCA (NA) TESTIMONIANZE RITIRO NAZIONALE A VILLARICCA (NA) 07/11/2016
Il 5 e 6 Novembre 2016 nella Parrocchia di San Francesco a Villaricca (Na) si è svolto il Ritiro Nazionale, "L'amore di Cristo ci spinge" (2Cor 5,14). Ecco le testimonianze...
TESTIMONIANZA: “PRONTI SEMPRE A RENDERE RAGIONE DELLA SPERANZA CHE C'E' IN VOI.” TESTIMONIANZA: “PRONTI SEMPRE A RENDERE RAGIONE DELLA SPERANZA CHE C'E' IN VOI.” 30/10/2016
“La speranza poi non delude, perché l'amore di Dio è stato riversato nei nostri cuori per mezzo dello Spirito Santo che ci è stato dato” (Rm 5,5)
APPUNTAMENTI:
14 ottobre 2019
MILANO - PREGHIERA COMUNITARIA
15 ottobre 2019
MILANO: SANTA MESSA PER I LAVORATORI
16 ottobre 2019
VILLARICCA (NA): ATELIER
16 ottobre 2019
COMUNITA' DELL'ITALIA CENTRALE: ATELIER
17 ottobre 2019
MILANO: SANTA MESSA PER LAVORATORI - SAN BARTOLOMEO

Leggi tutte le news…



Fondazione Regina del Rifugio - Tutti i diritti riservati - P.IVA 04794140964 - Termini di utilizzo e Privacy
Realizzazione MC Service CAD Graphic & Project