REGISTRATI   |  
   

RSS   Facebook   Twitter

Italiano   English   Polish


ADORAZIONE EUCARISTICA: L'AMORE, IL MOTORE DELLA VITA
Share |

Carissimi, in questa Adorazione val la pena di ricordare che la nostra società attuale vive tra due estremi: l’aborto, il non voler far nascere la vita e l’eutanasia, il non voler più vivere. Questa società diventa allora un paradosso, in quanto teme la morte, ma non ama la vita, né quella nascente, né quella che sta per spegnersi. L’uomo dunque ha paura di morire, ma si ostina a distruggere la vita.

Solo colui che dentro di sé ha l’amore riuscirà sempre a desiderare la vita. Ricordo in proposito il racconto di un missionario, che in un assolato pomeriggio africano incontra una bimba, visibilmente stanca ed accaldata, che cammina portando al collo il suo fratellino. Alla richiesta se non le pesi troppo portarlo così, la bambina risponde: “No, perché io lo amo!”. Tutto passa dall’amore, anche la santità. Questa, infatti, non consiste nel fare cose straordinarie, ma nel fare le cose ordinarie sempre con maggior amore.

Vieni, Signore Gesù, con il tuo amore nella mia mente, nel mio cuore. Fa’ che io non viva una vita senza amore, senza felicità. Donami di amarmi e di amarti, perché solo così potrò riprendermi la vita.

 

 

 

Salva


pubblicato in data: 02/04/2017    :6165

APPUNTAMENTI:
30 aprile 2017
GROTTAMMARE: SANTA MESSA

Leggi tutte le news…



Fondazione Regina del Rifugio - Tutti i diritti riservati - P.IVA 04794140964 - Termini di utilizzo e Privacy
Realizzazione MC Service CAD Graphic & Project