REGISTRATI   |  
   

RSS   Facebook   Twitter

Italiano   English   Polish


PAPA FRANCESCO: L'EUCARISTIA MEMORIA VIVA DELL'AMORE DI DIO
Share |
18 giugno 2017

L’Eucaristia è il "cibo umile" con cui il Signore imprime nel nostro cuore la certezza di essere amati, è memoriale vivo e non astratto del Suo amore, ed è il sacramento che iscrive nel nostro "DNA spirituale", l'aspirazione all’unità. Questa in sintesi la riflessione del Papa nella Solennità del Corpus Domini. Francesco ha pronunciato questa sera la sua omelia dal sagrato della Basilica di San Giovanni in Laterano davanti a migliaia di fedeli. Al termine della Messa si è svolta la tradizionale Processione Eucaristica che, percorrendo via Merulana, ha raggiunto la Basilica di Santa Maria Maggiore dove il Papa ha impartito la Benedizione con il Santissimo Sacramento.

 

Il Papa e vescovo di Roma che invita il suo popolo a seguire Gesù Eucaristia. E’ l'immagine tradizionale della Festa del Corpus Domini nella capitale: Francesco la rinnova anche quest'anno, seppur posticipandola dal giovedì alla domenica, dando avvio alla lunga processione di diaconi, vescovi, cardinali, sacerdoti e fedeli che porta il Santissimo Sacramento, simbolicamente, a toccare il cuore della città, lungo via Merulana, tra le due grandi Basiliche di San Giovanni in Laterano e Santa Maria Maggiore. Un atto di fede e di amore cadenzato da letture e canti.

E l’Eucaristia, "sommo dono di Dio", è anche al centro dell’omelia di Francesco, innanzitutto quale "sacramento della memoria", reale e tangibile, "della storia d’amore di Dio per noi". Il tema della memoria infatti, torna più volte nella liturgia del Corpus Domini, fa notare il Papa alle migliaia di fedeli raccolti davanti al sagrato di San Giovanni in Laterano. 

Ricordare quel che il Signore ha fatto per noi è essenziale per la fede
"Ricordati di tutto il cammino che il Signore, ti ha fatto percorrere“ esordisce Mosè parlando al suo popolo, nel capitolo 8 del Deuteronomio; ed è un ammonimento, che, secondo Francesco, è rivolto a ciascuno di noi:

“Nel ricordo di quanto il Signore ha fatto per noi si fonda la nostra personale storia di salvezza. Ricordare è essenziale per la fede, come l’acqua per una pianta: come non può restare in vita e dare frutto una pianta senza acqua, così la fede se non si disseta alla memoria di quanto il Signore ha fatto per noi”

Ma la memoria, prosegue Francesco, è importante anche perché “ci permette di rimanere nell’amore”, di “portare nel cuore chi ci ama e chi siamo chiamati ad amare”. 

Oggi voraci di novità, bruciamo i ricordi e viviamo in superficie
”Nella frenesia in cui siamo immersi, tante persone e tanti fatti sembrano scivolarci addosso. Si gira pagina in fretta, voraci di novità ma poveri di ricordi. Così, bruciando i ricordi e vivendo all’istante, si rischia di restare in superficie, nel flusso delle cose che succedono, senza andare in profondità, senza quello spessore che ci ricorda chi siamo e dove andiamo. Allora la vita esteriore diventa frammentata, quella interiore inerte”.

Ma è proprio la solennità di oggi a darci forza e conforto in questa “frammentazione della vita”. Il Papa lo sottolinea : è proprio con ”l’Eucaristia“,spiega, che “il Signore ci viene incontro con fragilità amorevole”. Nel Pane di vita il Signore ci visita, “facendosi cibo umile che con amore guarisce la nostra memoria, malata di frenesia”, ricordandoci l’amore di Dio, ci dà forza e sostegno:

L’Eucaristia è memoria viva che guarisce e consola
“Non è una memoria astratta, fredda e nozionistica, ma la memoria vivente e consolante dell’amore di Dio. Memoria anamnetica e mimetica. Nell’Eucaristia c’è tutto il gusto delle parole e dei gesti di Gesù, il sapore della sua Pasqua, la fragranza del suo Spirito. Ricevendola, si imprime nel nostro cuore la certezza di essere amati da Lui”.

E la certezza di questo amore ci rende grati,liberi e pazienti:

“Così l’Eucaristia forma in noi una memoria grata, perché ci riconosciamo figli amati e sfamati dal Padre; una memoria libera, perché l’amore di Gesù, il suo perdono, risana le ferite del passato e pacifica il ricordo dei torti subiti e inflitti; una memoria paziente, perché nelle avversità sappiamo che lo Spirito di Gesù rimane in noi".

L’Eucaristia è il sacramento dell’unità: chi la accoglie ne diventa artefice
Anche nel cammino più accidentato, dunque, l'Eucaristia ci ricorda che il Signore è con noi e ci ricorda anche, soggiunge il Pontefice, che "non siamo individui, ma un corpo", non è un “sacramento per me, è il sacramento di molti che formano un solo corpo”:

“L’Eucaristia è il sacramento dell’unità. Chi la accoglie non può che essere artefice di unità, perché nasce in lui, nel suo ‘DNA spirituale’, la costruzione dell’unità. Questo Pane di unità ci guarisca dall’ambizione di prevalere sugli altri, dall’ingordigia di accaparrare per sé, dal fomentare dissensi e spargere critiche; susciti la gioia di amarci senza rivalità, invidie e chiacchiere maldicenti".

 


 



 



 


 

 

 

 

 

 


pubblicato in data: 19/06/2017 20:21:33    :252

S.E. REV.MA MONS. MARIO ENRICO DELPINI NUOVO ARCIVESCOVO METROPOLITA DELL'ARCIDIOCESI DI MILANO S.E. REV.MA MONS. MARIO ENRICO DELPINI NUOVO ARCIVESCOVO METROPOLITA DELL'ARCIDIOCESI DI MILANO 07/07/2017
Il Santo Padre ha nominato Arcivescovo Metropolita dell’arcidiocesi di Milano S.E. Rev.ma Mons. Mario Enrico Delpini
PAPA FRANCESCO PAPA FRANCESCO 02/07/2017
"Siamo fieri di appartenere alla Chiesa Cattolica con le sue gioie e difficoltà, comuni ad ogni esperienza di vita comunitaria."
PAPA FRANCESCO: L'EUCARISTIA MEMORIA VIVA DELL'AMORE DI DIO PAPA FRANCESCO: L'EUCARISTIA MEMORIA VIVA DELL'AMORE DI DIO 19/06/2017
Nell’Eucaristia c’è tutto il gusto delle parole e dei gesti di Gesù, il sapore della sua Pasqua, la fragranza del suo Spirito.
PAPA FRANCESCO: GESU' NON E' UN PROFETA NEW AGE, E' IL SERVO DI DIO E DELL'UOMO PAPA FRANCESCO: GESU' NON E' UN PROFETA NEW AGE, E' IL SERVO DI DIO E DELL'UOMO 10/04/2017
Questo Gesù non è un illuso che sparge illusioni, un profeta ‘new age’, un venditore di fumo, tutt’altro: è un Messia ben determinato, il servo di Dio e dell’uomo che va alla passione
IL PAPA AI SACERDOTI: AMERAI IL SIGNORE DIO TUO CON TUTTO IL TUO CUORE, CON TUTTA LA TUA ANIMA E CON TUTTE LE TUE FORZE IL PAPA AI SACERDOTI: AMERAI IL SIGNORE DIO TUO CON TUTTO IL TUO CUORE, CON TUTTA LA TUA ANIMA E CON TUTTE LE TUE FORZE 03/04/2017
E' la risposta alla domanda che chi affronta la formazione rivolge al Signore: "Qual è la tua volontà? Cosa vuoi da me?"
PAPA FRANCESCO A MILANO: INCONTRO CON I SACERDOTI E I CONSACRATI PAPA FRANCESCO A MILANO: INCONTRO CON I SACERDOTI E I CONSACRATI 26/03/2017
Non temere le sfide. Ed è bene che ci siano, le sfide. E’ bene, perché ci fanno crescere. Sono segno di una fede viva.
PAPA FRANCESCO-ANGELUS IIi° DOMENICA DI QUARESIMA 2017 PAPA FRANCESCO-ANGELUS IIi° DOMENICA DI QUARESIMA 2017 19/03/2017
In Quaresima, essere artefici di riconciliazione
PAPA:VERO DIGIUNO AIUTARE GLI ALTRI PAPA:VERO DIGIUNO AIUTARE GLI ALTRI 05/03/2017
Il vero digiuno è soccorrere il prossimo, quello falso mischia la religiosità con gli affari sporchi e le tangenti della vanità
PAPA FRANCESCO: CORSO DI FORMAZIONE PER PARROCI PAPA FRANCESCO: CORSO DI FORMAZIONE PER PARROCI 25/02/2017
Siate vicini alle coppie in ogni situazione: alle unioni celebrate in Cristo come alle unioni civili, alle famiglie felici e infelici.
PAPA FRANCESCO: ANGELUS 15 GENNAIO 2017 PAPA FRANCESCO: ANGELUS 15 GENNAIO 2017 15/01/2017
Al centro del Vangelo di oggi c’è questa parola di Giovanni il Battista: «Ecco l’agnello di Dio, colui che toglie il peccato del mondo!»
PAPA FRANCESCO: UDIENZA GIUBILARE MISERICORDIA E INCLUSIONE PAPA FRANCESCO: UDIENZA GIUBILARE MISERICORDIA E INCLUSIONE 13/11/2016
Questo aspetto della misericordia, l’inclusione, si manifesta nello spalancare le braccia per accogliere senza escludere.
PAPA: AI PARTECIPANTI AL 3° INCONTRO MONDIALE DEI MOVIMENTI POPOLARI PAPA: AI PARTECIPANTI AL 3° INCONTRO MONDIALE DEI MOVIMENTI POPOLARI 06/11/2016
Vorrei toccare alcuni temi più specifici, che sono quelli che ho ricevuto da voi e che mi hanno fatto riflettere e che ora vi riporto...
PAPA A MALMO: I SANTI CAMBIANO LA STORIA CON LA LORO MITEZZA PAPA A MALMO: I SANTI CAMBIANO LA STORIA CON LA LORO MITEZZA 02/11/2016
Nell’omelia il Papa ha spiegato che le Beatitudini sono la carta d’identità del cristiano
PAPA: AMATE IL ROSARIO, PREGHIERA SEMPLICE CHE CONSOLA MENTE E CUORE PAPA: AMATE IL ROSARIO, PREGHIERA SEMPLICE CHE CONSOLA MENTE E CUORE 26/10/2016
All’udienza generale il Papa, ricordando che ottobre è un mese dedicato al Rosario, ha nuovamente raccomandato ai fedeli questa preghiera
PAPA FRANCESCO: VIAGGIO DI RITORNO DA GEORGIA E AZERBAIGIAN PAPA FRANCESCO: VIAGGIO DI RITORNO DA GEORGIA E AZERBAIGIAN 03/10/2016
Ha parlato delle questioni del gender e dell'omosessualità, dei rapporti con la Cina e altro ancora.
PAPA FRANCESCO: UDIENZA GENERALE PAPA FRANCESCO: UDIENZA GENERALE 18/09/2016
Durante questo Giubileo abbiamo riflettuto più volte sul fatto che Gesù si esprime con una tenerezza unica, segno della presenza e della bontà di Dio.
PAPA FRANCESCO:DISCORSO AI RAPPRESENTANTI PONTIFICI PAPA FRANCESCO:DISCORSO AI RAPPRESENTANTI PONTIFICI 18/09/2016
Cari Confratelli, sono lieto per questo momento di preghiera giubilare, che è occasione per rinnovare, attraverso di voi, il legame tra il Successore di Pietro.
PAPA: UDIENZA GIUBILARE SU MISERICORDIA E CONVERSIONE PAPA: UDIENZA GIUBILARE SU MISERICORDIA E CONVERSIONE 19/06/2016
Gesù persuadeva la gente con l’amabilità, con l’amore e con questo suo comportamento Gesù toccava nel profondo il cuore
PAPA: DIO SI INCONTRA IN PIEDI, IN SILENZIO E  IN USCITA PAPA: DIO SI INCONTRA IN PIEDI, IN SILENZIO E IN USCITA 11/06/2016
La vita del cristiano si può riassumere in tre atteggiamenti: stare “in piedi” per accogliere Dio, in paziente “silenzio” per ascoltarne la voce, “in uscita” per annunciarlo agli altri.
PAPA: OPERE MISSIONARIE SENZA PASSIONE EVANGELIZZATRICE PAPA: OPERE MISSIONARIE SENZA PASSIONE EVANGELIZZATRICE 05/06/2016
“Ci vuole 'mistica'. Dobbiamo crescere in passione evangelizzatrice.
PAPA FRANCESCO: CELEBRAZIONE DELLA DOMENICA DELLE PALME E DELLA PASSIONE DEL SIGNORE PAPA FRANCESCO: CELEBRAZIONE DELLA DOMENICA DELLE PALME E DELLA PASSIONE DEL SIGNORE 20/03/2016
«Benedetto colui che viene nel nome del Signore», gridava festante la folla di Gerusalemme accogliendo Gesù
PAPA FRANCESCO: IL SANTUARIO DI DIO E' LA VITA DEI SUOI FIGLI PAPA FRANCESCO: IL SANTUARIO DI DIO E' LA VITA DEI SUOI FIGLI 15/02/2016
Il santuario di Dio è la vita dei suoi figli, di tutti e in tutte le condizioni. Il santuario di Dio è il volto di tanti che incontriamo nel nostro cammino
PAPA FRANCESCO: IL BATTESIMO DI GESU' PAPA FRANCESCO: IL BATTESIMO DI GESU' 10/01/2016
Il cristiano è chiamato a testimoniare ogni giorno la “vita nuova” ricevuta nel Battesimo.
PAPA FRANCESCO: VIGILARE CONTRO IL MALE CON GESU' E IL VANGELO PAPA FRANCESCO: VIGILARE CONTRO IL MALE CON GESU' E IL VANGELO 03/01/2016
Di fronte al mistero del male, “siamo chiamati a spalancare la porta del nostro cuore alla Parola di Dio”.
PAPA FRANCESCO: SOLENNITA' della SANTA TRINITA' PAPA FRANCESCO: SOLENNITA' della SANTA TRINITA' 31/05/2015
...Siamo chiamati a vivere non gli uni senza gli altri, sopra o contro gli altri, ma gli uni con gli altri, per gli altri, e negli altri...
APPUNTAMENTI:
2 luglio 2017 - 30 settembre 2017
COMUNITA' DI VILLARICCA (NA)
2 luglio 2017 - 18 settembre 2017
COMUNITA' DI MILANO
2 luglio 2017 - 18 settembre 2017
COMUNITA' DELL'ITALIA CENTRALE

Leggi tutte le news…



Fondazione Regina del Rifugio - Tutti i diritti riservati - P.IVA 04794140964 - Termini di utilizzo e Privacy
Realizzazione MC Service CAD Graphic & Project