Gloriosa Trinità



LA CARITA' CRISTIANA - AMORE DI DIO PER L'UOMO

 

La carità cristiana “non può essere ridotta” a mera iniziativa umanitaria perché essa manifesta l’amore di Dio stesso per l’umanità. Lo ha affermato questa mattina Benedetto XVI nell’udienza concessa ai membri della Fondazione Pro Petri Sede. La cronaca nel servizio di Alessandro De Carolis:
Sulle labbra del Papa il concetto non era certo nuovo, anzi un perno del suo magistero sociale: la carità, se è fatta in spirito cristiano, porta non solo un aiuto concreto a chi ha bisogno, porta direttamente l'amore, la bontà di Dio. È la fede che insegna questo e proprio sulla fede, e sull’Anno proclamato per riscoprirla, Benedetto XVI ha centrato il suo discorso. Davanti a lui gli appartenenti di uno storico sodalizio caritativo cattolico, belga di nascita, ai quali il Papa, parlando in francese, ha ribadito che dalla Quaresima e dall’Anno della Fede arriva uno medesimo invito alla conversione:
“La foi est una réalité vivante…
La fede è una realtà viva che deve essere continuamente scoperta e approfondita in modo che possa crescere. È lei che deve guidare lo sguardo e l'azione del cristiano. Poiché si tratta di un nuovo criterio di comprensione e di azione che cambia la vita dell'uomo”.

Leggi l'articolo