Gloriosa Trinità



TESTIMONIANZA - PELLEGRINANDO ...

Durante l’anno mi prendo sempre uno o due periodi di pellegrinaggio personale per ritemprare lo spirito, per ritrovarmi sola con Gesù, per vivere in intimità con Lui alcuni giorni.

E’ un’esperienza di ricerca e di incontro, di sete e di pace, di immersione e di scavo dentro il mio cuore, che ho vissuto anche in queste vacanze natalizie.

E Gesù mi precede sempre, tracciandomi davanti un sentiero su cui camminare; mentre vado su un percorso preparato, una Chiesa mi attira, entro e trovo sempre un tesoro: il corpo di un santo, un’immagine miracolosa di Maria, l’Adorazione Eucaristica, una comunità in preghiera …

E anche la preghiera di intercessione per la mia famiglia, per il Movimento, i suoi progetti, i suoi fondatori, i suoi consacrati e consacrandi, le varie comunità, per le situazioni di sofferenza che conosco diventa più intensa e trova uno spazio particolare per ciascuna persona e situazione che mi vive accanto o che fa parte della mia vita, con un tempo disteso e dedicato e una forza d’amore mossa dalla Grazia.

Pellegrinare mi richiama alla bellezza di rimanere nell'amore di Dio e nel cuore di Maria anche nella quotidianità, mi lascia la sete di Lui che chiede ristoro ogni giorno, nei momenti particolari di intimità con Lui nella preghiera, ma anche nell’immersione del cuore nel Mistero che mi circonda e mi abita, con il desiderio di vivere la Sua Vita e il Suo Regno con e nella comunità che mi ha donato.

Tiziana