Gloriosa Trinità



PER MEZZO DI MARIA: NOSTRA SIGNORA DEL ROSARIO SAN NICOLAS DE LOS ARROYOS

La donna è molto pia e quasi analfabeta: ha studiato difatti solo fino alla quarta elementare. Prima delle apparizioni non aveva mai scritto nemmeno una lettera. La Madonna, con in braccio il Bambino Gesù, le si manifestò con le sembianze simili a quelle di una statua venerata nella cattedrale di Nostra Signora del Santo Rosario. Si tratta di una vecchia statua in legno, con una mano rotta, che era giunta da Roma un secolo prima e che finì, dimenticata, in un ripostiglio del campanile della cattedrale. Fu la stessa Vergine ad indicare a Gladys il luogo dove trovarla. Durante le prime cinque apparizioni, avvenute nei giorni successivi, Maria non parla, sorride e si rattrista; il 7 ottobre le mostra il Santuario che desiderava Le fosse costruito a el Campito, un luogo in riva al fiume Paranà. Alla sesta apparizione, del 13 ottobre 1983, ella le dice
"Sei stata fedele. Non avere paura, vieni a trovarmi; e con me, mano nella mano, farai un lungo cammino".
Parecchie settimane prima dell'apparizione, Gladys ed alcune sue vicine di casa videro una grossa corona del Rosario, appesa alla testata del suo letto, illuminarsi improvvisamente come se i suoi grani fossero al neon. Dopo quel segno le donne decisero di recitare assieme il Santo Rosario ogni giorno. La veggente lo recitava anche privatamente. A partire dal 19 ottobre Gladys riceve dalla Madonna messaggi ed a volte indicazioni di qualche brano della Bibbia da meditare. Dal 15 novembre 1983 all'11 febbraio 1990 le apparizioni ed i messaggi sono quotidiani, per poi cessare. La veggente ha ricevuto e trascritto numerosissimi messaggi privati e pubblici della Madonna. Di questi ultimi ne sono stati pubblicati 1887; essi hanno come tema soprattutto la pace, la riconciliazione, la penitenza e la preghiera, in particolare la recita del Rosario. Il punto centrale di tali messaggi è la volontà di Dio di "rinnovare l'alleanza con il Suo popolo per mezzo di maria, la Sua Arca dell'Alleanza".
La Veggente ha potuto toccare Maria, sentendone il calore e la solidità del Suo corpo.