Gloriosa Trinità



GIOVANI: DIO NON VA IN VACANZA

L’estate è ormai alle porte e si sa con l’estate le grandi città si svuotano con tante persone che vanno in vacanza, chi al mare chi in montagna, chi invece al lago, o chi non parte e resta a casa. Soprattutto gli studenti aspettano l’estate per rilassarsi dopo gli sforzi di studio, per non vedere più un libro su cui studiare per qualche settimana. Ma attenzione, perché è vero che bisogna riposarsi, è vero che bisogna divertirsi, ma non bisogna dimenticarsi che Dio non va in vacanza!! E il nostro rapporto con Lui non deve cambiare. La preghiera deve essere sempre al centro della nostra giornata, sia che siamo al mare, in montagna, sia che rimaniamo a casa. Bisogna ringraziare Dio ogni istante, anche con un “Grazie Gesù”, perchè Lui ha un progetto su ognuno di noi anche se non lo conosciamo ancora, e la maniera più facile per poter capire questo progetto su di noi è soltanto la preghiera. E allora perchè perdere momenti preziosi di preghiera per capire il grande progetto di Dio solo perhcè siamo in vacanza e diventiamo più pigri?